La seconda guerra mondiale 1

Dopo le prime conquiste in Europa Hitler decide di attaccare altre nazioni immagimando di poter concludere le operazioni militari in breve tempo, ma non si trattò della guerra lampo che Hitler immaginava.Ecco uno schema delle prime fasi della guerra.

La seconda guerra mondiale 1.jpg

Dalla repubblica di Weimar a Hitler

Dopo la fine del secondo reich, la crisi della Germania e il malcontento popolare portano al poter il partito nazista sotto la guida di Hitler che incontra il favore dei tedeschi con idee semplici e stupide: razze inferiori e razze superiori, antisemitismo, demagogia populistica.

Dalla repubblica di Weimar a Hitler.jpg

Il fascismo diventa dittatoriale e totalitario

La crescita del partito fascista fu rapida e segnata molti atti di violenza e sopraffazione culminati con la perdità della libertà di associazione, di parola, di stampa. L’Italia si fascistizza attraverso un abile uso dei mezzi di comunicazione di massa (giornali, radio, cinegiornali). La ricerca del consenso anche con la forza e attraverso la scuola.

Il fascismo diventa dittatoriale e totalitario.jpg